omino

Costumanze Teatrali ovvero piccoli accorgimenti per migliorare la qualità del nostro stare insieme, a partire da scene tratte dalla nostra vita quotidiana, dove capitano fatti non meno sorprendenti di quelli che siamo abituati a vedere sul palcoscenico. Prendendo lo spunto da alcune situazioni “tipiche”, viste con uno sguardo autoironico e leggero, Catonateatro ha realizzato un breve fumetto che vuole avere un solo scopo: favorire la migliore partecipazione di tutti agli spettacoli teatrali, indicando alcuni comportamenti “virtuosi”, comportamenti che, del resto, per i nostri amici più fedeli sono già da tempo diventati uno stile. Nessuno pensi che questa sia una trovata di Catonateatro per rimarcare ai tanti affezionati le sbadataggini cui si può andare incontro nel vivere il teatro, assolutamente no: iniziative di questo genere sarebbero necessarie in teatri ben più altisonanti del nostro… Vogliamo solo augurarci che l’atmosfera familiare che si respira nel pubblico dei nostri spettacoli, il vostro “sentirsi a casa” nel seguire le nostre rappresentazioni sia sempre accompagnato da quell’atteggiamento di solenne rispetto per il Teatro, in modo da poter godere a pieno della sua magia e della sua poesia…
Dunque, buona lettura e, come al solito, buon divertimento!

Coop. Polis Cultura

Testi in vernacolo: Ettore Pensabene
Fumetti: Davide Fontana
Ideazione: Lillo Chilà

Clicca sulle immagini per visualizzarne i dettagli.


Si comunica che, in ottemperanza ai vari DPCM emessi per contenere le misure per il contrasto e il contenimento del diffondersi del Coronavirus sull’intero territorio nazionale, sono stati sospesi e rinviati a data da destinarsi gli spettacoli sotto elencati in programmazione presso il Teatro Cilea per la stagione LE MASCHERE E I VOLTI:

  • LA ROTTAMAZIONE DI UN ITALIANO PERBENE con CARLO BUCCIROSSO
  • A CHE SERVONO GLI UOMINI con NANCY BRILLI
  • TARTASSATI DALLE TASSE con BIAGIO IZZO

Abbonamenti e biglietti acquistati per tali spettacoli saranno validi per le nuove date che comunicheremo tempestivamente.
Vista la disposizione di chiusura totale della struttura teatrale, non siamo in grado di operare né di fornire maggiori approfondimenti in merito.
Rimaniamo in attesa di nuove ordinanze dettate da successivi DPCM.

Ci auguriamo di tornare al più presto a vederci dal vivo.