In ottemperanza a quanto previsto dalla L. 124/2017 “Legge annuale per il mercato e la concorrenza” che prevede per “Gli enti non profit e le imprese l’obbligo di pubblicare on line le informazioni relative a sovvenzioni contributi, incarichi retribuiti e comunque a vantaggi economici di qualunque genere, complessivamente pari o superiori a 10.000 euro, ricevuti nell’anno precedente da pubbliche amministrazioni e da altri soggetti anche societari in controllo pubblico”.

la Polis Cultura – coop. di promozione culturale arl rende noto l’importo dei contribuiti ricevuti a sostegno dell’attività culturale come sotto elencato:

  • ANNO 2018
    – Assegnazione contributo € 110.000,00 da REGIONE CALABRIA per festival CATONATEATRO mediante partecipazione di avviso pubblico per la Selezione e il Finanziamento di “INTERVENTI PER LA VALORIZZAZIONE DEL SISTEMA DEI BENI CULTURALI E PER LA QUALIFICAZIONE E IL RAFFORZAMENTO DELL’ATTUALE OFFERTA CULTURALE PRESENTE IN CALABRIA ANNUALITÀ 2018 – Azione 1 – Tipologia B”;
  • ANNO 2019
    – Assegnazione contributo € 53.000,00 da CITTA’ METROPOLITANA DI REGGIO CALABRIA per rassegna LE MASCHERE E I VOLTI mediante partecipazione ad avviso pubblico per “Istanza di partecipazione all’Avviso Pubblico esplorativo rivolto alle Associazioni Culturali e altre organizzazioni private per l’eventuale concessione di contributi economici per l’anno 2018”.

Il protrarsi del periodo di chiusura dei teatri fino al 14 giugno c.a. e l’indecisione da parte delle compagnie di riprendere i tour spinge la Polis Cultura ad annullare gli spettacoli:

  • LA ROTTAMAZIONE DI UN ITALIANO PERBENE con CARLO BUCCIROSSO
  • A CHE SERVONO GLI UOMINI con NANCY BRILLI
  • TARTASSATI DALLE TASSE con BIAGIO IZZO

in programma presso il Teatro Francesco Cilea per la stagione 2020 de LE MASCHERE E I VOLTI, rinviati in ottemperanza ai vari DPCM emessi per contenere le misure per il contrasto e il contenimento del diffondersi del Coronavirus sull’intero territorio nazionale.

Ad abbonamenti e biglietti acquistati verrà applicato quanto dettato dall’art.88 del DL 17/03/2020 N. 18, convertito in L. 27/2020 e modificato dal DL n. 34 del 19/05/2020 e precisamente “i soggetti acquirenti presentano, entro trenta giorni dalla data di entrata in vigore del presente decreto, o dalla diversa data della comunicazione dell’impossibilità sopravvenuta della prestazione, apposita istanza di rimborso al soggetto organizzatore dell’evento, allegando il relativo titolo di acquisto. L’organizzatore dell’evento provvede alla emissione di un voucher di pari importo al titolo di acquisto, da utilizzare entro 18 mesi dall’emissione. L’emissione dei voucher previsti dal presente comma assolve i correlativi obblighi di rimborso e non richiede alcuna forma di accettazione da parte del destinatario.

Le richieste di rimborso, tenuto in considerazione che i teatri fino alla data del 14 giugno c.a. dovranno rimanere chiusi, potranno essere inoltrate all’indirizzo mail info@catonateatro.it entro il 29 giugno c.a. e dovranno riportare il nome del possessore del titolo d’ingresso, un recapito telefonico, indirizzo mail e scansione leggibile del titolo d’accesso.

Inoltreremo, stesso mezzo, copia del voucher emesso e non appena avremo autorizzazione a poter riaprire i nostri uffici procederemo al ritiro dei titoli originali e alla consegna dei relativi voucher.